Archivi mensili:

//Gennaio
­

La seconda crisi marocchina. Agadir 1911

La crisi di Agadir Premessa E’ difficile discutere di questa terza tappa in una specie di via crucis, per giungere allo scoppio della Prima guerra mondiale perché stavolta la stupidità, assume dimensioni d’ampio respiro. La storia è piuttosto banale: la Germania ambisce a un ruolo coloniale che al momento non ha e vorrebbe avere. Per [...]

Da |Gennaio 30th, 2015|Commento a Libri famosi|0 Commenti

Verso la Prima guerra mondiale: le guerre nei Balcani

I Balcani: le guerre balcaniche del 1912/1913 Premessa Ecco la quarta e penultima tappa del percorso alla Grande Guerra spiegando come inequivocabilmente si sarebbe giunti al grande conflitto. A differenza di altri storici, il mio pensiero, maturato studiando diversi testi è che la Prima guerra mondiale sia stato un evento sociale drammatico, voluto da tutti [...]

Da |Gennaio 30th, 2015|Commento a Libri famosi|0 Commenti

Quando la luce si spense sul mondo: la crisi bosniaca

La crisi bosniaca: gelo tra l’Impero austroungarico e la Russia. Commento al capitolo 14 del testo "1914". Premessa Lo studio della seconda crisi delle tre che hanno condotto l’Europa a familiarizzare con l’idea di guerra, è molto particolare, perché, come già esaminato nella precedente crisi, è avvenuto perfettamente il contrario rispetto a quello che si [...]

Da |Gennaio 25th, 2015|Commento a Libri famosi|0 Commenti

Metodo e sistema di lezione per il corso di geografia

Il senso di quanto si sta svolgendo nelle lezioni di geografia Con questo metodo e sistema di lezione si desidera sensibilizzare gli studenti a un diverso livello d'attenzione verso la materia e d'integrazione tra di loro. Le motivazioni sono diverse. Più che solo "studiare", il docente in classe "provoca" un ragionamento che sia il più [...]

Da |Gennaio 19th, 2015|Appunti per gli studenti|0 Commenti

La Germania senza un politica

All’alba della Primo conflitto mondiale la Germania si scopre con molte ambizioni ma senza capacità: la prima crisi internazionale in Marocco 1905 Questi studi derivano da riassunti, svolti capitolo per capitolo dal libro "1914" per celebrare 100 anni dallo scoppio della Prima guerra mondiale. Onore, memoria e rispetto ai caduti, reduci, feriti e dispersi di [...]

Da |Gennaio 19th, 2015|Commento a Libri famosi|0 Commenti

Francia: la confusione tra libertà e valori

SI SCRIVE FRANCIA MA SI PRONUNCIA OFFESA AI VALORI Chattando con dei francesi sui noti avvenimenti di terrorismo in Francia ed equiparando i vignettisti a dei terroristi armati di matita che si sono scontrati con altri terroristi armati di fucile (tutto sommato senza una gran differenza sostanziale tra loro) mi si dice: in Francia non [...]

Nasce il concetto di Stato Maggiore

Gli eserciti (e le aziende) per funzionare hanno bisogno di un'istituzione che li organizzi, motivi e impieghi: questa struttura si chiama Stato Maggiore. La nascita dello Stato Maggiore risale agli albori della Prima guerra mondiale. Quanto qui scritto celebra 100 anni dallo scoppio della prima guerra mondiale. Non solo, vuole anche aprire delle riflessioni che [...]

Da |Gennaio 18th, 2015|Commento a Libri famosi|0 Commenti

Nascita dell’uomo nuovo: il ruolo del nazionalismo

Nasce la personalità come simbolo dell'uomo nuovo che unito ad altri forma l'opinione pubblica. Il Nazionalismo ne rappresenta, a quell'epoca, il collante sociale. Capitolo 9 del libro 1914 – Nei secoli e decenni antecedenti lo scoppio del primo grande conflitto, esistevano solo le masse popolari, all’alba della prima guerra mondiale, invece, appare nel mondo occidentale [...]

Da |Gennaio 11th, 2015|Commento a Libri famosi|0 Commenti

Terrorismo: terroristi che uccidono terroristi

Un pensiero completamente controcorrente: quando il terrorismo divora sé stesso e i terroristi si uccidono tra loro RAGIONAMENTO GRAVE E CONTROCORRENTE SUI FATTI DI TERRORISMO A PARIGI ACCADUTI IL 7 GENNAIO 2015 Quanto qui scrivo è completamente contro corrente, me ne scuso con tutti, ma non posso uniformarmi con il pensiero del 99,9% degli occidentali [...]

Si scrive Grecia, si legge Italia: il problema euro

La fine dell'euro? Gli sviluppi in Grecia richiamano direttamente il futuro dell'Italia In questi giorni, a scoppio ritardato rispetto gli allarmi di metà dicembre, tutti hanno scoperto (e ancora non sanno) i rischi che la Grecia sta portando in area Euro e le connesse conseguenze sull'Italia. Cerchiamo di capirne qualcosa: - l'euro, come moneta unica [...]