Archivi mensili:

//Marzo
­

Dazi al made in Italy dagli Usa

Dazi al made in Italy imposti dagli Usa. Invece di lamentarsi, reagire! Dazi al made in italy emessi dalla nuova amministrazione statunitense. Dov'è la novità? E' da un anno che tutti sappiamo di questo orientamento. Non solo, ma nel sito web, www.giovannicarlini.com molte volte è stato affrontato l'argomento. Perchè stupirsi? Come reagire ai dazi al [...]

UK, port of entry to USA

Brexit: conseguenze? Il "Port of entry" e l'impoverimento dell'UE Nessuno se ne rende conto o riesce a guardare oltre i fatti quotidiani. Questa è la conseguenza più grave che emerge da un mondo dematerializzato che si limita al web. Come spiegò Zygmunt Bauman, internet è solo la sintesi di un pensiero mai elaborato. Il caso [...]

Curva della domanda, il guaio della sintesi

Curva della domanda in microeconomia. E' solo un esempio significativo di un errore nella formazione. Spiegando un concetto di microeconomia a un mio studente, mi sono accorto di un errore d'impostazione. Tale sbaglio deriva anche da un sistema di comunicazione mal interpretato. Il web è sul banco degli accusati. Quindi il social e Facebook. La [...]

Da |Marzo 29th, 2017|Globalizzazione|0 Commenti

Imprenditori brava gente, però…

Imprenditori brava gente anche se con troppe lacune. Del resto nessuno è perfetto però perfettibile a patto che lo si voglia. Imprenditori brava gente. E' vero. Questo merito va riconosciuto. Ci sono rare eccezioni già più volte segnalate in questo sito. C'è ovviamente gente di cui non fidarsi anche in questo ambiente. Il ricordo va [...]

Da |Marzo 28th, 2017|CULTURA AZIENDALE|0 Commenti

Ricerca attiva di un posto di lavoro

Ricerca attiva di un posto di lavoro. Come si fa?  La ricerca attiva di un posto di lavoro è diventato "lo sport" nazionale di oltre 3 milioni di concittadini. Come abbiamo fatto a giungere a tanto? Potenza della globalizzazione e di una cattiva gestione politica della Nazione. Ora però dobbiamo uscire fuori dai guai. Certamente [...]

Colpo di stato italiano

Colpo di stato in Italia. Ancora un'altro colpo alla democrazia proseguendo la serie iniziata nel 2011. Il colpo di stato può essere cruento o soft. In America Latina, negli anni Settanta ci hanno abituato ai carri armati in piazza. Francamente anche in Europa è accaduto; Francia (1962), Spagna e Grecia. Il caso italiano, inaugurato con [...]

Le Prisonnier de Parkinson une nouvelle théorie sociologique

Le Prisonnier de Parkinson une nouvelle théorie sociologique Le prisonnier de Parkinson: de nouvelles routes dans la prise en charge d'un mal qui emprisonne un esprit sain, une théorie sociologique étudiée par le chercheur en sciences sociales, Prof. Giovanni Carlini. Le prisonnier de Parkinson: introduction à une théorie sociologique novatrice. Le prisonnier de Parkinson exprime [...]

Da |Marzo 26th, 2017|Parkinson|0 Commenti

Anti europeismo, io sono contro l’Europa

Anti europeismo. Io sono antieuropiesta, buongiorno! Anti europeismo. Cosa vuol dire? Perchè essere contro l'Europa? Qual'è il senso di questo essere pro o contro? In questo momento le persone si dividono, ma abbiamo capito di cosa stiamo parlando? Forse è il caso di mettere ordine in un dibattito confuso. Io sono contro l'Europa. Buongiorno a [...]

PNL, Programmazione neuro linguistica

PNL, Programmazione neuro linguistica. Questa tecnica di miglioramento di se stessi ha la sua importanza nel migliorare la qualità di vita. Tra i molti aspetti anche nella cura al dolore. La PNL è la base alla nota teoria sociologica per le malattie di lunga degenza: The Prisoner of Parkinson. Non esiste una versione della PNL ma [...]

Da |Marzo 24th, 2017|Parkinson, Psicoanalisi|0 Commenti

Globalizzazione: uno dei più grandi rischi di cui non si parla

Globalizzazione e rischio. Uno dei più grandi rischi indotto dalla globalizzazione è il volume delle obbligazioni che sono state emesse. Non ne parla nessuno. Globalizzazione & rischio è un tema poco approfondito. Non si sa perchè. Non è possibile discutere d'eccesso d'immigrazione, ad esempio. Questo perchè l'immigrato è in realtà un prossimo consumatore. Nessuno considera [...]