Globalizzazione

/Globalizzazione
­

Autunno 2018 in Italia e 8 settembre 1943 analisi delle similitudini

Autunno 2018 in Italia e 8 settembre 1943 analisi delle similitudini. Tragedia e inadeguatezza della leadership.  L'autunno 2018 in Italia esprime un preciso spartiacque tra ere politiche diverse. Prima del 2018 c'era una forza politica di sinistra, populista, parolaia, in scacco morale e concettuale verso l'Unione Europea, incapace di ragionare in funzione di Nazione. Le [...]

Marketing coniugale. Come evitare di cadere in quel 42% di coppie che divorzia

Marketing coniugale. Come evitare di cadere in quel 42% di coppie che divorzia. L'Istat informa che il 42% di coppie coniugate, in Italia, divorzia. Negli Stati Uniti è al 45%. Da una stima emerge che il 60% delle coppie NON sposate si lascia. Cosa sta accadendo? Marketing coniugale rappresenta una soluzione alla crisi dei sentimenti [...]

Impresa ideologica. Casi di studio. LUSH

Impresa ideologica. Casi di studio. LUSH L'impresa ideologica non è una novità nel panorama di studio di casi aziendali. Tutte le imprese sovietiche furono del tipo ideologico. Queste aziende ebbero, oltre al problema di produrre e vendere, (a volte in economicità) anche il diffondere un credo ideologico. Per ideologia non s'intende la MISSION aziendale, ma [...]

Intellettuali e proletarizzati sono i nuovi giovani occidentali altamente formati e sottoccupati

Intellettuali e proletarizzati sono i nuovi giovani occidentali altamente formati e sottoccupati.  Intellettuali? più o meno dovrebbero essere i nostri giovani dopo aver ricevuto 117mila euro o dollari di formazione. Come noto e già qui scritto, ma emerge dal bilancio dello Stato, (così in ogni Nazione occidentale) 6.500 euro all'anno è il costo di formazione [...]

6500 euro per singolo anno è il costo scolastico di ogni studente occidentale

6500 euro per singolo anno è il costo scolastico di ogni studente occidentale e quindi anche italiano. L'informazione (prelevata dal bilancio dello Stato) potrebbe essere utile per il governo italiano in cerca di denaro.  6500 euro è il costo per singolo anno di ogni studente italiano e in genere occidentale. Vale sia per le scuole [...]

Mondializzazione? una cretina! Sapete perchè? Una lavatrice AEG in 36 mesi la butti via

Mondializzazione? una cretina! Sapete perchè? Una lavatrice AEG in 36 mesi la butti via. Mondializzazione come globalizzazione, ovvero integrazione dei mercati. Su un quotidiano francese di mercoledi 18 settembre (Le Monde) mi capita di leggere, nelle pagine interne, un'intervista a un tizio che si dichiara convinto verso la mondializzazione. Quanto scritto tutto sommato è piuttosto [...]

Le persone non sono tutte uguali ed è per questo che esistono gli insegnanti

Le persone non sono tutte uguali ed è per questo che esistono gli insegnanti. Le persone sono tutte uguali oltre le 6 razze e 9 culture che formano il pianeta Terra sul lato umano? No! è una balla della globalizzazione l'aver massificato tutti allo stesso livello. Il punto di vista della globalizzazione è sul piano [...]

11 settembre 2001 inizia ma finisce l’era globalizzata

11 settembre 2001 inizia ma finisce l'era globalizzata. 11 settembre del 2001, una data nota a tutti provocando lutto in Occidente ed entusiamo nel mondo islamico. Due facce dello stesso evento vissute in forma completamente diversa. E' vero, c'è una parte non ultranzista nel mondo islamico, ma è minoritaria o non controlla i propri figli. [...]

Giulia Carlini la storyteller con una profonda conoscenza degli Usa

Giulia Carlini la storyteller con una profonda conoscenza degli Usa. Giulia Carlini è una profonda conoscitrice del mercato americano. Dal 2004 ha tradotto le interviste svolte ai diversi imprenditori statunitensi per la stampa italiana. Imparando dalla traduzione e dal contatto diretto con le imprese, Giulia si è incarnata nel sentimento nordamericano. Canada e Stati Uniti [...]

La crisi del cibo negli Stati Uniti rappresenta un’opportunità per l’Italia

La crisi del cibo negli Stati Uniti rappresenta un'opportunità per l'Italia. Si tratta di un concetto non ancora recepito dai produttori italiani; che peccato! La crisi del cibo negli Stati Uniti NON è sotto gli occhi di tutti, anzi non lo è nemmeno per gli stessi americani. L'abuso nell'alimentazione porta sistematicamente un'intera popolazione all'obesità. Più [...]