Slides di PNL secondo capitolo

Si scrive marketing ma si pronuncia pnl

di Giovanni Carlini 

La nuova frontiera del marketing confina con la sociologia dei consumi e la psicologia. Quando si scrive psicologia, in questo contesto, si intente Programmazione Neuro Linguistica, indicata come Pnl. Tutto qui.

L’argomento è apparentemente semplice con una finalità ben precisa, svecchiare il marketing che non è più applicabile nelle formule studiate negli anni Cinquanta e Sessanta. Il cliente e il mercato si è evoluto in forme così smaliziate e attento nel confronto tra prezzi e prodotti diversi, che non basta più una campagna pubblicitaria o le normali procedure di marketing; necessita al contrario entrare nella sensibilità delle persone attraverso il loro sistema di comunicazione e di percezione delle informazioni. Cosa vedono le persone “di sfuggita” quando attraverso la strada e notato un cartello pubblicitario in transito attraverso un mezzo pubblico? Quale sapore di un messaggio riesce a stabilire un trend (tormentone). Cosa piace alle persone da restargli dentro e per quanto tempo? Tutte queste domande hanno una risposta pur sapendo che il loro valore tende ad essere sempre più contratto in termini temporali, questo vuol dire che rispetto agli anni Cinquanta, quando un messaggio pubblicitario poteva contraddistinguere anche un’intera stagione, oggi al massimo si riesce a tenere l’attenzione una settimana se applicata una rotazione del messaggio. Ecco che il marketing classico perde d’efficacia per doversi unire ad altre discipline conquistando veramente uno status interdisciplinare.

Pnl e marketing, quale la connessione? semplice! le procedure di Pnl diventano la fase riflessiva per i venditori o il personale commerciale delle aziende. Mentre la pianificazione di marketing resta a livello di Direzione commerciale, nella fase operativa di addestramento del venditore non possiamo parlargli di teoremi, ma di sensibilità del cliente al colore e tecniche espressive di modulazione della voce nella descrizione del prodotto. Le procedure di Pnl, a differenza del marketing, sono direttamente operative, cogliendo al cuore la sensibilità di chi agisce sul campo.

Ecco perché un’azienda seria e competitiva non può fare a meno del marketing in fase di programmazione come di redazione di un piano di marketing e di Pnl per operare sul campo.

Buon lavoro