Home/STAMPA/INDUSTRIA DELL'ACCIAIO
21 08, 2014

La reazione alla crisi che ancora colpisce – strategie e iniziative

2020-04-29T19:13:31+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La reazione alla crisi nella sua onda lunga. In pratica ancora colpisce a più anni di distanza! Strategie e iniziative. Di Giovanni Carlini sociologo aziendale La reazione alla crisi coglie un aspetto comportamentale dell'imprenditore. Coloro che non hanno saputo immaginare nuove vie hanno chiuso. Spesso gli imprenditori italiani considerano l'azienda come una "fabbrica di denaro per la loro famiglia", un bancomat! Uno strumento di ricchezza (immeritato) dove non aggiungere denaro quando c'è la crisi. In pratica si prende sempre ma non si da mai. Il mancato rifinanziamento delle aziende è una delle cause più diffuse di chiusura. [...]

21 08, 2014

La realtà è diversa rispetto le rilevazioni statistiche specie in economia

2020-04-29T19:13:31+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Studi di politica, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La realtà è diversa rispetto le rilevazioni statistiche specie in economia. Di Giovanni Carlini, sociologo e uomo di marketing La realtà è diversa rispetto le rilevazioni statische specie in economia per un errore strutturale. Chi fa ricerca, specie in economia ha fetta. Ciò comporta la rilavazione quantitativa anzichè qualitativa. La spiegazione è semplice ma qui si rinvia ad altri studi già pubblicati. Comunque, sul piano generale, la differenza tra il percepito e il reale è un tema classico in sociologia quanto per la psicologia. Posso affermare serenamente che i cultori del comportamento umano vivono di questa frattura. [...]

21 08, 2014

Se non ci possiamo fidare della stampa come si fa?

2020-08-11T21:15:36+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Fidare della stampa: Giovanni Carlini – sociologo e uomo di marketing Vatti a fidare della stampa! Non ci si pensa mai, ma il problema c’è e va discusso nuovamente. Ancora una volta uno degli editori più importanti d’Italia mi dice: ti cancello un pezzo del tuo articolo perché non sei ottimista. Ovviamente non scrivo per la stampa di partito e neppure per i quotidiani (entrambi non riferiscono i fatti, ma li includono in una “linea editoriale”, capace di tradurre la realtà secondo un’ottica pre-definita) I miei editori sono quelli riconducibili alla “Confidustria” e i miei lettori sono [...]

21 08, 2014

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle per incapacità

2020-04-29T19:13:32+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle perchè incapace. Una classe imprenditoriale impreparata non è che sia povera, ma è senza futuro. Ecco che si dice: quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle. Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle è un modo di dire. Ci si riferisce a una classe imprenditoria che ha fatto grande l'Italia (anni 50 e 60). Oggi i figli di quegli stessi imprenditori stanno affondando la Nazione. Qui un esempio pratico da cui trarre una lezione per cose da NON fare. L'esempio negativo. A Brescia c’è una [...]

21 08, 2014

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle – la reazione

2020-04-29T19:13:32+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle, le reazione. Di Giovanni Carlini – sociologo e uomo di marketing Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle, organizzando la reazione. Il riferimento è per imprenditori che NON vogliono chiudere l'attività pur ammettendo le loro colpe e distrazioni. Per rilanciare un'azienda solitamente mi fermo 4-5 mesi vivendo dal suo interno la quotidianità. Altre volte il tutto si conclude anche in 1 mese. Attualmente mi trovo con gente "sorda". Ovvero imprenditori di provata esperienza, in crisi che mi chiamano ma non oscaltano. Che gente strana! E' proprio [...]

21 08, 2014

Come si esce da questa crisi. Strategia di uscita dai guai

2020-08-11T21:27:06+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Come si esce fuori da questa crisi? E' una frase ricorrente ed è sempre la stessa! Non per spezzare una lancia per chi non crede nella gravità della crisi economica-finanziaria e sociale in corso, ma in effetti le difficoltà sono diverse tra quelle che sta affrontando l’Italia e ciò che accade sia in Gran Bretagna che negli USA. Perché questo? Il fatto che in Italia la crisi sia meno dura, rispetto agli Stati Uniti e la Gran Bretagna, non deve consolare nessuno, anzi! Prima di “sentirsi fuori pericolo” è bene sapere che l’indice di fallimenti delle imprese [...]

21 08, 2014

Il concetto Buy American ci salverà? Reazione alla globalizzazione

2017-08-24T07:04:54+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il concetto Buy American ci salverà? Reazione alla globalizzazione. Le conseguenze per l’area euro dal potenziamento Usa reagendo alla globalizzazione. Il concetto “Buy American” che è nato come correzione agli eccessi della globalizzazione e delocalizzazione. Ora sta evolvendo come ostacolo ai rapporti tra aree macroeconomiche quali la UE e il Giappone. Cosa fare? Il concetto di Buy American è un'arma a doppio taglio. Aiuta gli Usa ma chiude ad europei e giapponesi sacrificando i cinesi. Del resto era ora che si scatenese una reazione. Finalmente! Con la firma dei patti di sostegno economico negli USA, l’industria siderurgica [...]

21 08, 2014

Il 2009 è un anno da comparare con quale periodo? Prof Carlini

2020-08-12T10:25:39+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Macroeconomia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il 2009 è un anno particolare che va comparato con quale altro periodo della nostra storia? Esiste un problema di confronto! Il 2009 allo studio. L’articolo pubblicato su Siderweb.com dove ci si chiede come fare nel comparare i ritmi di produzione del 2009 con un anno di riferimento adeguato, ha prodotto un intenso dibattito. Se lo scopo del portale della siderurgia italiana non è solo quello di “dire”, ma di presentare idee e punti di vista emergenti dalla comunità degli operatori, ecco qui un’intervista a due protagonisti. Le sintesi offerte restano motivo di riflessione per tutti noi [...]

21 08, 2014

2009 è un anno da comparare con quale periodo? Prof Carlini

2020-08-12T10:30:44+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CRISI DELLA GLOBALIZZAZIONE E POLITICA, ECONOMIA, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Macroeconomia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

2009 come anno da comparare con quale periodo? Nel Usa si è aperto il dibattito che ora qui riportiamo in Italia. 2009. Negli Stati Uniti finalmente si è aperto un dibattito serio sulle strategie per uscire dalla crisi; per questo motivo la Redazione di Siderweb.com, dal 23 giugno si porta in Nord America e ci resterà fino a settembre, visitando le diverse sedi universitarie dove si sta formando il “nuovo pensiero economico”. Con questo servizio all’utenza, questa testata web di siderurgia italiana si propone di “andare alla fonte” per cercare, esattamente dove si costruiscono le idee, ipotesi, [...]

21 08, 2014

Il danno da carenza di prospettive. Studi prof Carlini

2020-08-12T10:39:30+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La mancanza di prospettive: un danno inestimabile inferto al futuro dell'azienda (se ne avrà ancora uno) Prospettive: moltissimi imprenditori più o meno affermano: lavoro da 35-40 anni nella mia azienda che ha un discreto successo, ma i miei figli d’alzarsi presto al mattino e di proseguire l’attività, non lo pensano neppure! Un po’ di soldi da parte li ho messi, ho la casa e mi trovo con 6 mesi di vuoto d’ordini in azienda. Che faccio? Vendo l’impresa o ci metto dentro i miei risparmi, senza alcuna garanzia di ricevere lavoro fra 6 mesi per proseguire? Prospettive. [...]

21 08, 2014

Quanto rende e costa un’impresa. Termini di confronto.

2020-04-29T19:13:34+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quanto rende e costa un'impresa. Spesso ci si dimentica, nella gestione aziendale, le cose più importanti. Di Giovanni Carlini Quanto rende e costa impresa? Sono quesiti che sono presenti nella mente di tutti ma mai realmente calcolati. Ultimamente, in un paio d’imprese, ho scoperto la fragilità del ruolo del direttore commerciale. Credo che qualche riflessione su questo aspetto sia opportuna. Lo sia perché qui spesso si discute dei massimi sistemi dell’economia mondiale per poi perdersi in un bicchier d’acqua. Quanto rende e costa un’impresa L’impresa pur essendo composta da persone umane, con il loro carattere e modo [...]

21 08, 2014

La valutazione dell’azienda. Problemi pratici e oggettivi.

2020-04-29T19:13:34+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La valutazione dell’azienda. Problemi pratici e oggettivi. Di Giovanni Carlini La valutazione dell'azienda è stato tema d'incontro all’Università Bocconi. Il titolo del convegno è: come si valutano le imprese? Purtroppo l’argomento è stato sviluppato in termini prettamente specialistici tagliando fuori i reali protagonisti dell'azienda: gli imprenditori. La valutazione dell'azienda in un contesto-contrastato dove si afferma che la crisi è finita. Invece la crisi prosegue. Anzi contrordine, si afferma che siamo a metà del guado. Si tratta di una serie d’affermazioni sotto gli occhi di tutti con cadenza quotidiana. Nonostante ciò, vivendo presso le imprese, assisto a vicende [...]

21 08, 2014

Investire con la crisi è una bella idea o solo stupidità?

2020-04-29T19:13:35+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Investire con la crisi è una bella idea o solo stupidità?  L’investimento in un momento di crisi. Di Giovanni Carlini – sociologo Investire con la crisi è sano? Crisi o non crisi, se ne esca e si resti in Occidente, il concetto d'impresa non può essere messo in discussione delocalizzandolo. Andare via significa abbattere il nostro livello di civiltà. Al contrario, va adattato al ciclo della domanda. Si rammenta che l’attuale momento di ripensamento dei nostri stili di vita non proviene dal lato dell’offerta. Le aziende non hanno subito privazione di capacità produttiva, al contrario la crisi [...]

21 08, 2014

Ipotesi di soluzione per la crisi che si soffre dal lato della domanda

2020-04-29T19:13:36+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Ipotesi di soluzione per la crisi che si soffre dal lato della domanda. Aspetto che nessuno sa realmente commentare e studiare tranne i sociologi. L’incontro a Milano di Assofermet. Di Giovanni Carlini Ipotesi di soluzione per la crisi. E' il tema del convegno Assofermet di Milano. Passare dalla descrizione degli effetti che la crisi ha sul sistema imprese, alla ricerca di soluzioni. Indubbiamente gli argomenti sono stati validi e ben sviluppati, peccato che l’afflusso di imprenditori non abbia rispettato le aspettative. Quando la categoria imparerà che dalle crisi se ne esce solo documentandosi, studiando e discutendo per [...]

21 08, 2014

Non tutte le consulenze sono uguali. Studi Prof Carlini

2020-08-12T14:50:18+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Consulenze diverse da professionisti di grande taratura ecco perchè un consulente serio è oltre i 55 anni. Le consulenze offerte dai professionisti non sono mai uguali e su questo non ci sono dubbi, ma a volte capita che anche lo stesso consulente debba utilizzare schemi e metodiche profondamente diverse a seconda del contesto nel quale si trova. La crisi, la crisi e ancora la crisi, ma come se ne esce? In linea di massima le soluzioni sono: a) espansione sui mercati esteri sostituendo quello interno, che non dovrebbe riprendersi come si pensa, anzi è previsto in forte [...]

21 08, 2014

Quando il capo dell’azienda diventa ingombrante. Primo di tre articoli

2020-04-29T19:13:36+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, ORGANIZZAZIONE AZIENDALE|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando il capo dell’azienda diventa ingombrante. Primo di tre articoli pubblicati. Di Giovanni Carlini, sociologo/economista Quando il capo dell'azienda diventa ingombrante? Incontrando alcuni imprenditori siderurgici è emerso un fattore di debolezza. Moltissime aziende sono state create e fatte crescere da “uomini che si sono fatti da soli”. Si parla di capitani d'industria che hanno saputo trasformare un piccolo magazzino in azienda. Questa forza a volte può diventare un limite, soprattutto quando si parla di fusioni e vendite. Molti imprenditori non sono disponibili ad alcuna sinergia strategica. Che si fa? Quando il capo dell'azienda non si sa più [...]

21 08, 2014

Per avere un’idea del futuro incerto. Prof Carlini studi

2020-08-12T14:58:18+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Per avere un’idea del futuro senza la quale l'azienda può morire Il futuro come rischio da interpretate studiando il presente. Quanto qui scritto gli editori non apprezzano che si pubblichi, in questo periodo, perché crea allarme sociale, ai lettori l’ardua sentenza. Il futuro va letto nel presente. Come più volte detto in questa sede, in precedenti studi pubblicati, l’arte della previsione è un esercizio alquanto pericoloso, specie in questo periodo oscurato da una ideologizzazione dell’analisi macroeconomica per cui si è ottimisti se si fa parte di una fazione della contesa politica, oppure pessimisti se dalla parte opposta. Ovviamente [...]

21 08, 2014

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle: l’imprenditore immaturo

2020-04-29T19:13:37+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle: l'imprenditore immaturo. Casi aziendali vissuti Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle. Corso di marketing di Giovanni Carlini – sociologo e uomo di marketing Quando il fallimento te lo sei cucito sulla pelle è una frase che emerge dai miei corsi di marketing. Si riferisce a più vicende che ho vissuto come osservatore. Il riferimento è per iniziare a un’impresa di 25 persone che commercializza alluminio nel nord d’Italia. Subendo un calo di fatturato del 17,6% ha abbandonato il suo fornitore-produttore perché gravemente carente sul prodotto. [...]

21 08, 2014

Un’economia anemica priva di liquidità in cerca di sbocchi

2020-08-12T14:28:16+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Un’economia anemica priva di liquidità che non sa a chi rivolgersi. Economia anemica è la diagnosi. Che si fa? Scrivere su SIDERWEB queste riflessioni, da quasi 1 anno, mi ha permesso d’assumere il ruolo di Direttore Generale in un’azienda del settore, dalla quale sto osservando e studiando una crisi di liquidità da parte delle imprese, che non ricordo in 25 anni di attività. Per saperne di più devo prendere i testi di storia dell’economia e portarmi al secondo dopoguerra, per ritrovare una situazione similare. Di cosa sto parlando? Di una pioggia d’insoluti nell’ordine del 30, ma anche [...]

21 08, 2014

Usa: Siderweb.com sbarca in America per capire di più

2020-04-29T19:13:37+02:00Agosto 21st, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Internazionalizzazione, L'esperienza Americana|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Usa: Siderweb.com sbarca in America per capire di più. Significa andare alla fonte delle notizie su base planetaria. Taccuino americano di Giovanni Carlini Usa: Siderweb.com sbarca nel Nuovo Mondo perché finalmente si è aperto un dibattito sulle strategie per uscire dalla crisi. E' il motivo per cui la Redazione di Siderweb.com vuole capire le nuove tendenze. Verrano visitate diverse sedi universitarie dove si sta formando il “nuovo pensiero economico”. Con questo servizio all’utenza ci si propone di “andare alla fonte” per cercare, esattamente dove si costruiscono le idee. Questo per dare ai nostri lettori prospettive per assumere posizioni [...]

Torna in cima