Home/SOCIOLOGIA/Parkinson
4 02, 2016

Il prigioniero da Parkinson. Prof Carlini ricerche

2020-08-03T17:35:24+02:00Febbraio 4th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson - introduzione al libro che verrà pubblicato  Il Parkinson è un male antico che viene curato con tecniche obsolete. In questo studio, che si basa su un’impostazione squisitamente sociologica, si ritiene che la malattia nervosa sia assimilabile a una prigione, capace d’incapsulare uno spirito sano. Ecco da cosa nasce il titolo italiano della ricerca: il Prigioniero da Parkinson. E’ possibile far evadere dei prigionieri a patto che effettivamente lo vogliano? Il dubbio è d’obbligo perché, come emergerà in seguito, il vero ostacolo a una cura sociologica del Parkinson, da affiancare a quella medica [...]

6 01, 2016

In simbiosi con la malattia: Parkinson. Prof Carlini e gli stadi

2020-08-03T18:10:51+02:00Gennaio 6th, 2016|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson: quando entra in simbiosi con la sua stessa malattia? Questi studi rientrano nell'assetto più ampio di dottrina della sociologia del dolore (pain sociology) quindi della Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Prisoner or Parkinson) Il Parkinson è una brutta malattia, ma lo sono anche l'Alzheimer, il cancro, la leucemia etc. perchè tutte trasformano il malato in un corpo ospite per condurlo a morte. Il brutto di queste patologie, non consiste nella loro esistenza e lunghezza (fine vita) nel corso degli anni, ma nel riuscire a trasformare il paziente in uno schiavo per l'integrale [...]

27 12, 2015

Fine vita e The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini. Studi

2020-08-03T21:20:53+02:00Dicembre 27th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Studiando la fine della vita, appunto il fine vita nel contesto del Parkinson, nella nota teoria che si chiama The Prisoner of Parkinson, emergono delle novità sulle quali riflettere. Su questo ragionamento intorno al Parkinson, definito nella nota teoria che tradotta in lingue inglese si chiama The Prisoner of Parkinson, chissà perchè tutti si arrabbiano! Questa irascibilità è stata studiata attentamente ed indica diversi aspetti che sono: difesa d'interessi di parte, in quanto anche nella malattia ci sono i "partiti"; un grave livello d'immaturità che è indotto, secondo la teoria Il Prigioniero da Parkinson- The Prisoner of [...]

6 12, 2015

Malato irascibile: Il prigioniero da Parkinson. Prof Carlini

2020-08-03T21:00:32+02:00Dicembre 6th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Perchè un malato di Parkinson, che dovrebbe essere più che interessato alla gestione del suo dramma, si rivela invece ostile alle nuove cure? Concetti che rientrano nella teoria sociologica innovativa nota come Il prigioniero da Parkinson che nel mondo si chiama The Prisoner of Parkinson. La teoria sociologica che si chiama Il prigioniero da Parkinson, identifica un concetto intorno a una malattia grave: il Parkinson. Nel dettaglio l'intero impianto della teoria afferma che nel malato c'è una mente sana incastrata in un corpo malato. Tutti gli sforzi sono diretti nel tentativo di far "evadere" la persona dalla [...]

15 11, 2015

The Parkinson’s Prisoner si guarisce? Prof Carlini studi

2020-08-03T20:47:51+02:00Novembre 15th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Una persona che segue la Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Parkinson's Prisoner) recandosi a un congresso medico espone teorie innovative. Cosa vuol dire Teoria del Prigioniero da Parkinson? E' semplice. I concetti della Teoria del Prigioniero da Parkinson (The Parkinson's Prisoner) sono: 1 - solitamente il malato vuole sentirsi vittima e desidera essere compatito con poca propensione a evadere dalla sua condizione; 2 - pazienti convinti d'essere malati "senza scampo" sono da considerare già a “fine vita”; 3 - se si riuscisse a organizzare una reazione, questa va sostenuta da una serie di partecipazioni quali il [...]

8 11, 2015

Come guarire un Prigioniero da Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T15:20:59+02:00Novembre 8th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

E' possibile guarire o gestire il male in un Prigioniero da Parkinson? Un contatto di facebook dopo aver letto la Teoria del Prigioniero di Parkinson nel sito www.giovannicarlini.com chiede: allora i nervi li dovrei curare io anziché la medicina? Ecco la risposta: si hai centrato il tema, i nervi saltano non tanto perchè sono logori, ma in quanto è la vita che stiamo conducendo che li logora. Ovviamente servono i farmaci, ma innanzitutto necessita un reale cambio di vita nella sua effettiva qualità. Nella serie di modifiche da apportare, nello stile dell'esistenza che conduci, la parte corporea è [...]

22 10, 2015

A new sociological theory – The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T21:08:35+02:00Ottobre 22nd, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson     A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson   Prof. Giovanni Carlini   Abstract Pain is a normal occurrence of life, which modifies personal behavior, yet sociology has not studied the impact of pain in the life of a family and the community. Whilst pain is studied in American Universities, it still remains confined in medical and psychological terms. To illustrate the importance of pain sociology, the author talks about the “Prisoner of Parkinson”, a theory that he proposes, in order to push a patient from accepting a life not [...]

20 10, 2015

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini analysis

2020-08-04T21:17:13+02:00Ottobre 20th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson  Prof. Giovanni Carlini (1)  Abstract  Pain is a normal occurrence of life, which modifies personal behavior, yet sociology has not studied the impact of pain in the life of a family and the community. Whilst pain is studied in American Universities, it still remains confined in medical and psychological terms.  To illustrate the importance of pain sociology, the author talks about the “Prisoner of Parkinson”, a theory that he proposes, in order to push a patient from accepting a life not worth living, to a new quality life.   [...]

18 10, 2015

The Prisoner of Parkinson: nuove considerazioni- Prof Carlini

2020-08-04T21:23:29+02:00Ottobre 18th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Al latere della teoria “The Prisoner of Parkinson” nuove considerazioni Prof. Giovanni Carlini Studiando gli effetti del Parkinson, come dolore sul comportamento umano e le annesse conseguenze, emergono, in particolare verso le donne, delle riflessioni che valgono per tutte pur prendendo spunto dal mondo del Parkinson. In particolare emerge, nelle donne, un comportamento molto particolare del tipo “reduce di guerra” che condiziona la ricerca di un nuovo partner. Questo comportamento non è stato notato nei maschi in pari condizioni di bisogno affettivo. Parkinson e separazioni/divorzi Un evento traumatico di rilevanza sociale, che s’incontra nello studio delle modificazioni [...]

11 10, 2015

La trasformazione del comportamento sotto l’effetto del dolore

2020-08-04T21:29:24+02:00Ottobre 11th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Studi sul Parkinson: la trasformazione del comportamento sotto l’effetto del dolore studi di Giovanni Carlini nell'ambito della teoria sociologica sul Prigioniero da Parkinson riconducibili alla più ampia sociologia del dolore (pain sociology) La trasformazione del comportamento sotto l’effetto del dolore Per quanto il dolore sia parte integrante della vita umana, con effetti diretti nella modificazione del comportamento, non è ancora stato studiato sotto il punto di vista sociologico, in particolare nei suoi effetti familiari e sociali. Nelle università americane indubbiamente è oggetto di studio restando però nei termini clinici e psicologici, mai relazionali che sarebbero quelli socialmente [...]

27 09, 2015

The pain sociology – la sociologia del dolore. Prof Carlini

2020-08-04T21:47:58+02:00Settembre 27th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , |0 Commenti

The pain sociology – la sociologia del dolore studi e riflessioni del Prof. Giovanni Carlini   Studiando una teoria utile per i malati di Parkinson qui ritenuti a tutti gli effetti dei prigionieri, ovvero persone sane incapsulate in un corpo malato, nasce la sociologia del dolore come branca di ricerca e studio. Purtroppo la Pain Sociology non esiste in nessuna università del mondo, perché è stata pensata e impostata di sana pianta da questi appunti. La Pain Sociology crea comunque la base concettuale per capire meglio la teoria nota come The Prisoner of Parkinson.   Potrebbe sembrare [...]

20 09, 2015

Il prigioniero da Parkinson: paziente zero. Prof Carlini

2020-08-04T21:58:40+02:00Settembre 20th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Studi e considerazioni sul paziente zero in applicazione alla teoria sociologica al Parkinson nota come “Il prigioniero da Parkinson” Prof. Giovanni Carlini e dott.ssa Giulia Cristina Pinolo Sacchi In applicazione della nuova teoria sociologica al Parkinson, nota come “Il prigioniero da Parkinson” emerge, sul “paziente zero”, un grave problema nella dolorosa reazione fisica successiva, solitamente il giorno dopo, alla forte sollecitazione emotiva vissuta per reagire al male come metodo e sistema di vita. Detto più semplicemente, il paziente da Parkinson (qui riconosciuto come prigioniero) seguendo l’applicazione pratica della teoria sociologica, vivendo forti emozioni, tali da sollecitare l’intero [...]

13 09, 2015

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T17:02:32+02:00Settembre 13th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

A new sociological theory: The Prisoner of Parkinson by prof. Giovanni Carlini  Index - Introduction.The sociological theory: The Prisoner of Parkinson - Silence of Sociology: A Parkinson patient builds himself his own prison Sociology must address the pain of this condition. - We do not have a pain culture in our Universities. The American case: Where is the subject of pain and its relationship to the Parkinson’s patient discussed in a university setting? How does this patient view himself in regards to his personal and professional relationships? - Could the American Universities have an interest in The [...]

8 09, 2015

Silent Sociology: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T16:56:36+02:00Settembre 8th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson into the Pain sociology by Giovanni Carlini The health is important! This sentence is not true anymore. The scientific world and the patients don’t listen to ideas and advices unless they are from the usual contact. It confirms the patient is a prisoner (The Prisoner of Parkinson theory). The health world contributes to this situation limit, because this world monopolizes every non-medical chance to escape and this stops the creation of a solid basin of ideas and experiences. Those ideas and experiences should be in the pain sociology, a subject that does not exist [...]

8 09, 2015

We are without a pain culture: The Prisoner of Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T16:48:10+02:00Settembre 8th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The American case: The Prisoner of Parkinson without a Pain sociology By Prof. Giovanni Carlini Speaking with eighty Sociology faculties in American Universities on the theory of The Prisoner of Parkinson, it comes out that the study of the pain and of the illness is emerges as the study of pain is still little taken into account. Watching all the intense researches on the sociology of the family, fertility and gender issues, (man and woman with attached relations and social inclusion) it is not yet gained an adequate awareness about the transformations that undergoes life facing the [...]

29 08, 2015

Sociologia silenziosa: Il prigioniero da Parkinson. Prof Carlini

2020-08-04T16:30:14+02:00Agosto 29th, 2015|Categorie: Parkinson, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Sociologia silenziosa: il noto caso della teoria chiamata Il prigioniero da Parkinson Sociologia silenziosa vuol dire non dare volutamente importanza ad altre teorie salvaguardando il proprio giardinetto. In pratica tutto si chiude con una frase del tipo: l’importante è la salute! Questa frase, particolarmente condivisibile, non è più vera. Il mondo scientifico e anche i malati non accettano spunti, idee e consigli che non pervengano esattamente dall’interlocutore abituale, indipendentemente dalla bontà del messaggio. Si conferma come il malato sia di fatto un prigioniero. A questa limitazione contribuisce il mondo sanitario, monopolizzando ogni opportunità, il che inibisce la formazione di [...]

24 08, 2015

Sprovvisti di una cultura del dolore: il prigioniero da Parkinson

2020-08-04T20:52:28+02:00Agosto 24th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il caso americano. Il prigioniero da Parkinson Colloquiando con 80 università statunitensi, nelle rispettive facoltà di sociologia, in merito alla teoria sociologia connessa al tema de Il prigioniero da Parkinson, emerge come lo studio del dolore o comunque della malattia sia ancora poco approfondito. Di fronte alle intense ricerche svolte sulla sociologia della famiglia, della fecondità e dei temi di genere, (uomo e donna con annesse relazioni e inserimento sociale) non è stata ancora maturata una adeguata coscienza sulle trasformazioni che subisce la vita affrontando il dolore in malattia e vecchiaia. Lo scopo della sociologia è quello [...]

11 08, 2015

The Parkinson Prisoner in American Universities. Prof Carlini

2020-08-05T14:59:20+02:00Agosto 11th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Parkinson Prisoner in American Universities By Giovanni Carlini In the academic and research field, here in the United States, the neurological, medical and sociological care to Parkinson's, in terms of The Parkinson Prisoner, is opening up new scenarios for studies. This is because the US universities are in constant competition with each other in the research and development of new and more aggressive arguments to study, the sociological theory related to The Parkinson Prisoner theory has just opened a field of research inbetween sociology and neurology for the benefit of civilization in the relationship between medicine and patient. It is [...]

9 08, 2015

Il prigioniero da Parkinson: ottusità. Studi prof Carlini

2020-08-05T15:13:30+02:00Agosto 9th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il prigioniero da Parkinson: ottusità (altrimenti non sarebbe un malato! bisogna accettare la limitazione nella capacità di pensiero come parte della malattia). By Giovanni Carlini In Italia è stata osservato e studiato un atteggiamento molto curioso da parte dei malati (in questa ricerca e teoria sociologica elevati al rango di prigionieri) di Parkinson. Il prigioniero, convivendo con la malattia per lungo tempo ed essendo questa patologia di natura squisitamente nervosa, con consequenziali effetti fisici, fa assumere al paziente una sorta di assuefazione e complicità, che lo porta automaticamente al vittimismo, chiedendo a tutti attenzione e compassione mista [...]

19 07, 2015

The Prisoner of Parkinson. Prof of sociology Carlini

2020-08-05T15:20:41+02:00Luglio 19th, 2015|Categorie: Parkinson|Tag: , , , , , , , , , , , |0 Commenti

The Prisoner of Parkinson by Prof. Giovanni Carlini Prof. Giovanni Carlini is Italian in an active role as an expert in marketing and sociology of consumption for businesses. Professor Carlini is a sociologist and an economist. He graduated in Economics and in Strategic Sciences (both from the University of Turin) also in Sociology and in Politic Sciences in Milan at Catholic University. He wrote three books, already published in Italy in 2015, in the field of sociology inspired by the studies of Zygmunt Bauman, which he moved from a theorical to a pratical view about the sexuality in the [...]

Torna in cima