Home/SOCIOLOGIA/Psicoanalisi
19 09, 2014

Psicopatologia della vita quotidiana. Prof Carlini

2020-07-21T21:51:03+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Psicopatologia della vita quotidiana. Commento al testo di Sigmund Freud. PSICOPATOLOGIA DELLA VITA QUOTIDIANA. Testo di Sigmund Freud – 1901 APPUNTI del prof Giovanni Carlini Psicopatologia della vita quotidiana è pensato e scritto gli anni dal 1897 al 1901. E' il periodo in cui Freud è più intensamente impegnato. Infatti scriverà anche L’Interpretazione dei sogni, la sua opera maggiore, terminata nel 1899. Prendendo in considerazione delle mie personali osservazioni al libro, lo trovo noioso e semplicistico. Nonostante ciò va considerato necessario per capire meglio e di più sulla menta umana e la cultura. Annotazioni iniziali su libro e [...]

19 09, 2014

Organizazione nevrotica. Anche le organizzazioni si ammalano

2020-04-29T19:11:57+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

L'organizzazione nevrotica, studi e appunti. Ragionare d'organizzazione nevrotica significa affermare cha anche le aziende si ammalano. Le imprese come ogni tipo di comunità umana. L'insieme delle persone può assumere degli atteggiamenti malati. I disturbi sono i più vari e riproducono fedelmente le comuni patologie individuali quali ossessività, depressione nevrosi e paranoia. I guai cominciano ad avere anche un risvolto economico, quando il vuoto decisionale si traduce in mancato fatturato. Accade senza farci caso, che nella gestione del lavoro quotidiano, si svolgono funzioni impiegando più tempo, rispetto la “norma”, e questo costituisce un danno, ma le cause non [...]

19 09, 2014

Organizzazione: stili e modelli. Prof Carlini

2020-07-21T22:10:56+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Organizzazione, stili e modelli. Studi di sociologia organizzativa. Organizzazione vuol dire può essere più o meno efficiente. Dipende di chi la dirige e dai suoi stili. Un concetto del genere, si traduce immediatamente in produttività. Spiega anche come due realtà identiche, producano livelli di ricchezza diversi. Facciamo degli esempi tratti dall’esperienza. Certo resta il concetto che organizzazione significa ricchezza prodotta. a) Per poter insegnare negli Stati Uniti i diversi Rettori mi chiedono, anno per anno, cosa ho pubblicato. Questo per rinnovare il contratto. Nel dettaglio devo esprimere degli studi che rappresentino “un originale punto di vista". Non [...]

19 09, 2014

Psicanalisi, Freud, sesso e amore: la cena di Natale

2020-07-21T22:14:25+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Psicanalisi, Freud, sesso e amore: la cena di Natale di Giovanni Carlini, sociologo economista Ci siamo trovati! Per la cena di Natale eravamo allo stesso tavolo una psicanalista e io nel ruolo di sociologo. In realtà i padroni di casa credo l’abbiano fatto apposta, per godersi un sano scambio di battute. Parto all’arrembaggio della mia controparte e inizio a stuzzicarla affermando: credo che Freud sia superato, che ne pensi? Lei risponde: I filosofi, teologici e medici, sia che ritenessero la natura dell’uomo fondamentalmente buona o del tutto malvagia, avevano per secoli spiegato il comportamento umano con il [...]

19 09, 2014

Autoformazione: l’uso dei film. Prof Carlini

2020-07-21T22:09:29+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Uno dei segreti più profondi: autoformazione Di Giovanni Carlini, sociologo economista PREMESSA Quanto descritto e reinterpretato per le necessità della testata che mi ospita, deriva dagli studi che ho svolto in ambito di Direzione del personale negli ultimi 25 anni e anche analizzati in una vasta bibliografia, tra cui sottolineo il testo “Schemi di formazione” – i grandi temi delle risorse umane attraverso il cinema. Scritto da D’Incerti/Santoro/Varchetta; Guerini e Associati editore. LA SOCIOLOGIA E PSICOLOGIA PRATICA Le risorse umane sono la base della comunicazione. Ogni volta che entro in classe non spiego nello stesso modo argomenti [...]

19 09, 2014

Personalità: Ignoranza patologica. Appunti Prof Carlini

2020-07-21T22:05:35+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Personalità, studi. L'ignoranza patologica Mi descrivo: al mattino insegno a 187 studenti minorenni, mentre nel pomeriggio mi dedico a 330 maggiorenni e la sera discuto di gestione aziendale con 10 imprenditori, che seguono i miei corsi on line. Concentrando l’analisi sui minorenni nei 187 studenti in carico, ben 5 sono affetti da immaturità formativa, certificata da un medico. In pratica hanno tempi di reazione molto più lunghi nella comprensione. Oltre questo campione, che rientra nella norma statistica, combatto anche contro 15 ignoranti patologici. Questo tipo di disturbo non è noto all’interessato e tanto meno alla sua famiglia, [...]

19 09, 2014

TEST DI PERSONALITA’ – la ricerca della segretaria

2020-04-29T19:11:58+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi, Ricerca di un posto di lavoro|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Test di personalità. Come cercare la segretaria. Test di personalità per la ricerca di una segretaria. Chi è questo personaggio? In linea di massima viene assunta perché carina, di bella presenza o giovanile aspetto. La persona sa dire qualche cosa e quindi risponde al telefono adeguatamente. E' in grado di riportare i messaggi presi, apre la buste della posta. Prende appunti, archivia e riporta le decisioni prese dal vertice a chi di dovere. Sa filtrare le telefonate in entrata. Un profilo di questo tipo è quello classico, che va sempre bene all’inizio del rapporto di lavoro. Successivamente un’attesa [...]

19 09, 2014

Lettera sull’Amore. Prof Carlini. Studi sul mito

2020-07-21T21:57:09+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Lettera sull’Amore scritta agli studenti dal prof. Lettera sull'amore. Anche questo è un tema di riflessione e studio. Alcuni passaggi che ho visto in voi negli ultimi tempi mi spingono a scrivere questa lettera per cercare di darvi del “mio meglio”. Da studente provai per tre mie insegnanti (chissà perché d’italiano e storia) dei travolgenti e immensi innamoramenti che sconvolsero ogni particella del mio corpo e spirito. In quell’epoca compresi il concetto d’adorazione, perché tale fu per la prof. Suor Maria Candida di Leo (alle medie) quindi per la prof Ignesti (nel transito alle superiori) e infine la prof. Lazzari per gli anni delle [...]

19 09, 2014

La frattura nella personalità. Prof Carlini

2020-07-21T21:58:38+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La frattura nella personalità individuale. Prima parte di un ragionamento profondo. La frattura nella personalità individuale è il dramma della vita moderna. La società ha permesso un grande inganno consentendo a tutti di poter "essere" quello che si vuole. In realtà si tratta di una finzione. Entrando più nel dettaglio esiste una profonda differenza tra: - ciò che si pensa d'essere; - e il ritorno d'immagine sociale, ovvero quello che gli altri pensano noi siamo. Si potrebbe anche aggiunge: nessuna persona è all'altezza della propria eloquenza. Detto più semplicemente cosa siamo in realtà? Quello che c'immaginiamo oppure [...]

19 09, 2014

Tempo di apprendimento. Prof Carlini. Appunti

2020-07-21T22:00:45+02:00Settembre 19th, 2014|Categorie: Psicoanalisi, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Tempo di apprendimento. In quanto tempo s'impara qualcosa? Tempo di apprendimento. Misura la quantità di tempo necessaria per riuscire a capire un passaggio o un ragionamento. Ragionando con il Preside, oggi è emersa oggi una considerazione interessante sul tempo di apprendimento. Per analizzare questo concetto è necessaria una premessa. La capacità di capire non è misurabile come se fosse una curva proiettata verso l'alto, in un grafico cartesiano. Al contrario si presenta con uno sviluppo "a gradini". Diciamo pure a scatto. Superato il primo livello, pare che nulla accada per un certo periodo di tempo. In realtà [...]

28 07, 2014

Il concetto di spazio per creare pensiero

2020-04-29T19:14:27+02:00Luglio 28th, 2014|Categorie: INTERVENTI VIDEO, L'esperienza Americana, Psicoanalisi, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il concetto di spazio per creare pensiero Il concetto di spazio per creare pensiero è tipicamente filosofico. Mi scuso per questo intervento nella filosofia in un sito web d'analisi socio-economiche. In realtà c'è un motivo. La globalizzazione ha chiuso gli orizzonti. Aprendo lo spazio fisico e geografico, ha saputo chiudere quello riflessivo. In epoca globalizzata siamo tutti più superficiali. In pratica ci manca pensiero perché siamo allagati da sintesi. Lo stesso web è sintesi di un pensiero mai sviluppato. Questa è un'affermazione cara al sociologo Zigmunt Bauman. Dovendoci "arrangiare" tutti noi nel cercare soluzioni, ecco che ci [...]

28 07, 2014

Il bisogno di eroismo nella nazione americana di oggi

2020-04-29T19:14:27+02:00Luglio 28th, 2014|Categorie: CULTURA AZIENDALE, Globalizzazione, INTERVENTI VIDEO, L'esperienza Americana, MARKETING, Psicoanalisi, Studi di politica, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Il bisogno di eroismo nella nazione americana di oggi Il bisogno di eroismo è una necessità moderna. S'intende nel post guerre mondiali (1914-1945) e quella fredda (1950-1989). L'eroe è una figura che ci serve per vivere nella società. La massa e moltitudine nell'urbanizzazione spegne l'individualità che si trova nell'eroismo. Tutti vogliamo essere eroi e ne abbiamo un gran bisogno. Ecco che la guerra, o anche un piccolo scontro militare, serve alla Nazione. So che scrivere queste parole scandalizza mezzo mondo. In realtà so anche d'avere di fronte un esercito di persone con i paraocchi. Quello stesso esercito [...]

28 07, 2014

La cicatrice non invalidante, un motivo per essere migliori

2020-04-29T19:14:29+02:00Luglio 28th, 2014|Categorie: COMMENTO A LIBRI FAMOSI, INTERVENTI VIDEO, Psicoanalisi, Studi di sociologia|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

La cicatrice non invalidante, un motivo per essere migliori La cicatrice non invalidante è uno dei pensieri più belli che ho mai scritto. Tutto è nato per caso. Al mattino presto, in albergo, negli Usa, a colazione vedo una signora. Questa donna è una turista di mezza età, che con la famiglia è in viaggio. Chi si avventura nei parchi nazionali americani è sempre alla ricerca del meglio di se stesso. Non si tratta d'arrostirsi al sole in spiaggia. La vacanza per parchi nazionali Usa è come l'ascensione in montagna sulle Alpi. Con la differenza che i [...]

26 07, 2014

Le ragioni profonde della speculazione nel comparto metalli

2020-04-29T19:14:50+02:00Luglio 26th, 2014|Categorie: INDUSTRIA DELL'ACCIAIO, Psicoanalisi, Rapporti metalli - 2007|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Le ragioni profonde della speculazione nel comparto metalli Speculazione nel comparto metalli. C'è qualcosa di profondo nelle ragioni psicologiche che portano a questo tipo di azioni. In realtà è sempre speculazione e riguarda tutto ciò che sia possibile colpire. Alimentari, petrolio, metalli e qualsiasi cosa. Il tema è: perché? Da questo studio sono esclusi coloro che occasionalmente hanno tentato la sorte. Fa parte della vita di tutti ed è sano, stimola il coraggio. Quindi chiunque abbia operato nella speculazione nel comparto metalli come occasionalità è fuori da questa diagnosi. Al contrario qui ci si rivolge a coloro [...]

21 07, 2014

Opinione pubblica isterica. Sottoprodotto del comportamento collettivo

2020-06-01T17:50:49+02:00Luglio 21st, 2014|Categorie: Globalizzazione, INTERVENTI VIDEO, Psicoanalisi, STORIA, Studi di sociologia, Studi sulla personalità|Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , |0 Commenti

Opinione pubblica isterica. Si tratta di un effetto o sottoprodotto del comportamento collettivo. L'insteria è certamente un comportamento individuale, ma facilmente trasferibile in ambito collettivo. Opinione pubblica isterica. Non è una novità. Da quando possiamo dire che esiste l'opinione pubblica (inizio XX° secolo) l'isteria di massa ci è nota. Quello che colpisce e fa notizia è la trasformazione dell'isteria pubblica in epoca globalizzata. L'isteria in epoca globalizzata, più che strilli di piazza, si consuma attraverso il web. Il riferimento è a quel muto gridare in internet che rende il virtuale assente dalla vita. Non voglio ripetere il [...]

Torna in cima