Stefano Zamagni

­

Tre soluzioni per studiare l’effetto reddito e di sostituzione

Tre soluzioni per studiare l'effetto reddito e di sostituzione. Apparentemente godere di 3 metodi di analisi dovrebbe essere un buon punto di partenza, in realtà infligge sofferenza agli studenti. Le tre soluzioni per studiare il duplice effetto di reddito e sostituzione sono riconducibili all'economista russo E. Slutsky e a J. Hicks. Il prof. Slutsky (1880-1948) [...]

La rivoluzione marginalista. Dall’economia classica alla neoclassica

La rivoluzione marginalista. Dall'economia classica alla neoclassica. Commento al testo di Economia politica del prof. Stefano Zamagni. Riassunto numero 14. La rivoluzione marginalista segna il passaggio dall'economia classica a quella neoclassica. Smith, Ricardo e Malthus furono classici, Mill, Jevons, Menger e Walras saranno neoclassici. Dove la differenza? Nella mentalità e l'impostazione filosofica, come a dire [...]

Le teorie di David Ricardo. Studio 13 della serie di riassunti.

Le teorie di David Ricardo. Studio 13 della serie di riassunti estratti dal testo di Economia politica scritto dal prof Stefano Zamagni. Le teorie di David Ricardo sono essenzialmente due: la teoria dei PROFITTI nel modello del grano (vedi immagine qui riprosta con aggiunta del nome della teoria) teoria ricardiana DEL VALORE. Come si nota, [...]

David Ricardo e la complessità nel descrivere l’economia

David Ricardo e la complessità nel descrivere l'economia. Commento alle pagine del testo Economia Politica del prof. Stefano Zamagni. Studio numero 12 della serie. David Ricardo fu contemporaneo a Robert Malthus tant'è vero che si combatterono tra loro. Indentici nella sensibilità dell'epoca, anzi insensibilità verso i poveri (che muoiano pur di non consumare cibo) trovarono [...]

Malthus e la sua previsione di saturazione del mercato

Malthus e la sua previsione di saturazione del mercato. Riassunto numero 11 tratto dal testo Economia Politica del prof Stefano Zamagni. Malthus e la sua previsione sulla saturazione del mercato, rappresentano l'aspetto più importante dello studioso vissuto tra il 1766 e il 1834. Infatti David Ricardo, suo contemporaneo e oppositore (perchè borghese) non capì il [...]

Robert Malthus contro David Ricardo. Globalizzazione e anti

Robert Malthus contro David Ricardo. Globalizzazione e antiglobalizzazione. Un tema del Settecento che si ripropone. Articolo numero 10 della serie di storia economia tratta dal testo Economia Politica del prof. Stefano Zamagni. Robert Malthus rappresenta il pessmismo che segue all'ottimismo di Adam Smith (1723-1790). La differenza tra i due intellettuali è che Adams pensa al [...]

Adam Smith (1723-1790) potenza e limite del suo pensiero economico

Adam Smith (1723-1790) potenza e limite del suo pensiero economico. Studio numero 9 di riepilogo dal testo di Economia politica scritto da Stefano Zamagni. Adam Smith scrisse 2 libri. Nel 1759 La teoria dei sentimenti morali e nel 1776 (anno della caduta di Turgot dal governo francese) il suo più famoso. RICERCA SULLA NATURA E [...]

La staffetta del pensiero per giungere alla scuola classica

La staffetta del pensiero per giungere alla scuola classica in economia. Appunti tratti dal testo Economia politica del prof. Stefano Zamagni. Studio numero 8 della serie. La staffetta del pensiero è quella caratteristica del progresso che pone in risalto il prof. Zamagni nella sua storia economica. Il testo Economia politica, su 630 pagine ne dedica [...]

Adam Smith diede la motivazione al capitalismo

Adam Smith diede la motivazione al capitalismo. Appunti di studio tratti dal testo Economia Politica di Stefano Zamagni. Adam Smith (1723-1790) seppe dare alla nascente classe imprenditoriale e capitalista una motivazione morale. Neppure il senso religioso era riuscito in questa missione così bene. Lo studioso scozzese seppe dimostrare che sono "buoni", per l'interesse e il [...]

Il tableau économique dei fisiocratici. Appunti dal prof Zamagni

Il tableau économique dei fisiocratici. Appunti tratti dal testo di Economia politica del prof Stefano Zamagni. Il tableau économique rappresenta la grande eredità che i fisiocratici ci hanno lasciato. Per la prima volta, nella storia del pensiero economico, si riescono a fissare dei punti fermi sui quali costruire un pensiero innovativo. La prima novità riguarda [...]